top of page

2023

Sisifo

Milano, Italy

Agency: Guitar
Partner: Tombolini

Così come accade nel mito, ove Sisifo è costretto a far rotolare la pietra in un ciclo eterno, anche l’allestimento vuole enfatizzare poeticamente e metaforicamente il concetto dell’eterno ritorno-concezione secondo la quale il corso degli eventi del mondo, compiuto il proprio ciclo, ritorna su sé stesso, in una serie indefinita di identiche ripetizioni-contrapposto all'immobilità della pietra che in un certo senso si fa testimone di questi cicli attraversando i secoli.

PISCUNI viene così posto su un tappeto di frammenti rocciosi rastrellati secondo delle geometrie concentriche e sinuose.La particolarità di questi delicati segni tracciati su un materiale così labile sta nel fatto che una volta disegnati possono essere cancellati, per poi essere ricreati e nuovamente cancellati. In questo modo viene simboleggiata la mutevolezza e la ripetizione dei cicli della vita per ricordare che l’obiettivo reale non è tanto risultato finale, ma nel percorso che porta a esso.

bottom of page